geofisicaLo studio dal 2010 esegue le principali indagini sismiche utili sia nel campo della progettazione sia per studi accademici o archeologici. Tali indagini consentono di indagare il sottosuolo in maniera non distruttiva. Si riportano di seguito le prospezioni eseguibili e le relative tecniche di elaborazione utilizzate:

  • Indagini sismiche attive e passive utilizzando le onde di superficie di Rayleigh e Love (MASW, ESAC e MAAM), elaborate con moderni software;
  • Acquisizioni di microtremori ambientali a stazione singola (HVSR) ed interpretazione di esse mediante il metodo dei rapporti spettrali di Nakamura (H/V);
  • Indagini sismiche di superficie a rifrazione e a riflessione con geofoni verticali e orizzontali da 10 Hz. La rifrazione può essere elaborata sia con metodo G.R.M. o tomografico.
  • Indagini sismiche in foro del tipo Down-Hole;
  • Elaborazione indagini geofisiche per conto terzi.

 

BROCHURE